Attuazione Misure PNRR - :: Unione Bassa Reggiana ::

Attuazione Misure PNRR - :: Unione Bassa Reggiana ::

Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

 

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è il piano approvato dall’Italia nel corso del 2021 allo scopo di rilanciare l’economia del Paese in conseguenza della grave epidemia da Covid-19.

Il Piano si inserisce all’interno del programma Next Generation EU (NGEU), il pacchetto da 750 miliardi di euro concordato dall’Unione Europea in risposta alla crisi pandemica, e prevede investimenti pari a 191,5 miliardi di euro.

Il NGEU intende promuovere una robusta ripresa dell’economia europea all’insegna della transizione ecologica, della digitalizzazione, della competitività, della formazione e dell’inclusione sociale, territoriale e di genere.

Scarica il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

 

Le Missioni del Piano

Il Piano si articola in 6 Missioni, ovvero aree tematiche principali su cui intervenire, individuate in piena coerenza con i 6 pilastri del Next Generation EU. Le Missioni si articolano in Componenti, aree di intervento che affrontano sfide specifiche, composte a loro volta da Investimenti e Riforme.

 

 

Il principio DNSH (Do No Significant Harm)

Secondo il DNSH, gli interventi previsti dai PNRR nazionali non devono arrecare nessun danno significativo all’ambiente: questo principio è fondamentale per accedere ai finanziamenti del fondo Recovery and Resilience Facility (RRF). Inoltre, i piani devono includere interventi che concorrono per il 37% delle risorse alla transizione ecologica.

 

 

Scarica la guida operativa del principio DNSH

 

I progetti presentati dai Comuni dell'Unione Bassa Reggiana ammessi a finanziamento 

 

 

Il valore dei progetti presentati dall'Unione Bassa Reggiana 

 

 

I dettagli dei progetti presentati 

 

         

         

      

 

Fonti:

 


 
 
 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (6 valutazioni)