motore di ricerca

Unione

Giunta, Consiglio, Direttore, Organigramma, storia, territorio, statuto, protocollo di intesa... Entra nella sezione  Unione

Servizi Associati

Difensore Civico, Appalti, S.U.A.P. Polizia Municipale, Ufficio di Piano, Protezione Civile... Entra nella sezione  Servizi Associati

Documenti

Bandi, regolamenti, modulistica, delibere, determine, Albo pretorio, archivio documenti... Entra nella sezione  Documenti

HOME » Servizi Associati | Appalti

ultima modifica: bassareggiana03/02/2016

GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL’ATTIVITA’ DI APPALTI

 

Alberto Prampolini

Responsabile dott. Alberto Prampolini

 

 

COMUNI ASSOCIATI
Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara,  Poviglio, Reggiolo, Gattatico, Campegine, S.Ilario d'Enza e Bibbiano.

 

COMUNE CAPOFILA
Guastalla

 

ORIGINE
L’attività dell’ufficio associato nasce con l’intento, condiviso da amministratori e funzionari, di razionalizzazione la complessa materia degli appalti di lavori pubblici, servizi e forniture  per migliorarne la qualità e diminuirne i costi. L’Ufficio gestisce pertanto appalti di lavori, forniture e servizi riguardanti più enti associati nonché gli appalti di lavori, forniture e servizi che interesseno i singoli enti , di importo pari o superiore a € 40.000,00 se si tratta di appalti, di importo pari o superiore a € 20.000,00 € se si tratti di servizi e forniture.

 

ORGANIZZAZIONE  DEL SERVIZIO

 

QUALI APPALTI GESTISCE L'UFFICIO UNICO  

Tutti gli appalti relativi a LL.PP., Servizi e Forniture di importo pari o superiore  a € 20.000,00 €.
 
QUALI TIPI DI GARE ESPERISCE L'UFFICIO UNICO 

Tutte le gare ad evidenza pubblica (pubblici incanti, licitazioni private, appalti-concorso), tutte le trattative private precedute da gara informale disciplinate da norme generali e speciali, gli affidamenti per cottimo.
 
QUANDO INIZIA E QUANDO TERMINA L'ATTIVITA' DELL'UFFICIO ASSOCIATO 

Inizia con l'adozione della determina di indizione della gara sulla base delle indicazioni contenute nella determina a contrarre adottata, ai sensi dell'art. 192 T.U.E.L. N. 267/2000, da ogni singolo ente e trasmessa all'Ufficio Unico. Termina con la pubblicazione dell'esito di gara secondo le stesse modalità di pubblicazione del bando (fase della post-informazione).
 
QUALI SONO LE FUNZIONI DEL COORDINATORE 
Redige il bando di gara o la lettera di invito, con annesso schema di istanza di ammissione e dichiarazione unica, da allegare alla determina di indizione di gara.

 

Trasmette la determina di indizione di gara al Comune richiedente al fine della pubblicazione all’Albo Pretorio. (E’ prevista la pubblicazione all’Albo Pretorio sia del Comune che indice la gara che di quello dove si effettuano i lavori).

 

Provvede alla pubblicazione del bando, con relativi allegati, sul sito INTERNET del Comune Capofila. Per gli appalti di importi superiore alla soglia U.E. provvede alla pubblicazione anche sulla G.U.C.E., sulla G.U.R.I. e su due quotidiani a diffusione nazionale (di cui uno a diffusione anche regionale).

 

Mette a disposizione delle ditte richiedenti tutti gli atti tecnico-progettuali occorrenti per la gara e fornisce loro, sia direttamente che telefonicamente, tutte le necessaire informazioni.

 

Cura la protocollazione delle domande/plichi ? offerta al Protocollo Generale del Comune Capofila.

 

Presiede tutte le Commissioni di gara.

 

Effettua la verifica dei requisiti di cui al D.P.R. n. 34/2000, in fase di prequalificazione nelle licitazioni private, nei confronti delle ditte sorteggiate nella prima seduta di gara che non siano già in possesso di attestato S.O.A.

 

Effettua, altresì, la suddetta verifica nei confronti dell’aggiudicatario e del 2° classificato, qualora non siano state precedentemente sorteggiati.

 

Effettua, infine, nei confronti del solo aggiudicatario, il possesso dei requisiti speciali (Camera di Commercio, Casellario Giudiziario Procura presso Tribunale per carichi pendenti, INPS, INAIL, Cassa Edile circa la regolarità contributiva, verifiche antimafia, ove previste, e altro).

 

Provvede alla redazione ed alla sottoscrizione del verbale relativo all’esito di gara (aggiudicazione provvisoria).

 

Adotta la determina di aggiudicazione definitiva e la trasmette all’ente interessato.

 

Richiede alla ditta aggiudicataria i documenti necessari per la stipula del contratto e li trasmette all’ente interessato.

 

Provvede alla redazione dello schema di contratto d’appalto da inoltrare all’ente richiedente.

 

Cura la fase della post informazione sull’esito di gara.

 

Cura lo svolgimento di tutte le operazioni relative al riparto spese e predispone il rendiconto ed il bilancio di previsione da trasmettere ai singoli Comuni.

 

Fornisce la necessaria consulenza nella redazione di capitolati speciali di appalto e di capitolati di oneri.
 

IL PERCORSO PROGETTUALE ASSOCIATO

  • Costituzione del gruppo di lavoro per la redazione degli schemi dei Regolamenti unici composto dai Responsabili degli Uffici Appalti dei singoli Comuni e coordinato dal Responsabile dell’Ufficio Appalti del Comune di Guastalla.

  • Approvazione dei Regolamenti da parte dei singoli Consigli Comunali.

  • Costituzione del gruppo di lavoro per la redazione dello schema di Convenzione per la gestione associata, composto dai Segretari degli Enti aderenti e dal Responsabile dell’Ufficio Appalti del Comune di Guastalla e coordinato dal Segretario del Comune di Guastalla.

  • Approvazione della convenzione da parte dei singoli Consigli Comunali. 




 

A CHI RIVOLGERSI

FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO ASSOCIATO
Dott. Alberto Prampolini -

Servizio Appalti Unione Bassa Reggiana

c/o Comune di Novellara, P.le Marconi n.1

Orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì ore 8.00 - 13.00

 

Telefono 0522 655 414 (diretto) 0522 655 454 (centralino) Fax 0522 652 057

E-mail: appalti@bassareggiana.it

 

 


 

DOCUMENTI SCARICABILI
Delibera di Convenzione
Regolamento per l’acquisizione in economia di lavori beni e servizi

 

 

 

Risultato
  • 3
(3050 valutazioni)


sede operativa: piazzale Marconi 1, 42017 Novellara (RE) - telefono 0522 655454 fax 0522 652057 C.F. 90013600359 P.IVA 02438670354

sede legale: Piazza Mazzini n.1, 42016 Guastalla (RE) - Iban IT 36 W 07072 02404 067210150589 Codice Contabilità Speciale (per Enti pubblici) 306445

Codice fatturazione elettronica: UFX5T0 - PEC: unionebassareggiana@cert.provincia.re.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2013